Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Persone e industrie

All’alba del centenario, Paluani si rafforza

Paluani, una delle aziende storiche dolciarie del territorio veronese, si prepara a festeggiare una tappa importante della sua storia – nel 2021 infatti compirà 100 anni – con uno spiegamento di forze pronte ad affrontare le sfide del futuro e l’importante traguardo.

Ai vertici della Paluani sono stati chiamati un nuovo Direttore Generale, Giovanni Arcaro, e un nuovo Direttore Commerciale, Gianluca Cazzulo.

Come sottolinea il presidente Renato Tengattini, «Paluani è un bambino di 99 anni con tanta voglia di meravigliare e di innovare, nel solco della tradizione e della bontà nella sua accezione più ampia. In azienda ci sono alcune nuove figure chiave e molti giovani di talento che insieme hanno affrontato le difficoltà causate dal lockdown in occasione della Pasqua appena passata – che ha causato nel comparto dei prodotti da ricorrenza una perdita di fatturato di circa il 40% – e hanno preparato insieme una campagna di Natale ricca di novità».

La ripresa, nella fase del post-Covid, sta avvenendo a ritmi serrati: «La produzione è attualmente a pieno regime, con 150 mila pezzi sfornati ogni giorno – afferma Giovanni Arcaro, nuovo Direttore Generale di Paluani. Sulla base degli ordinativi già raccolti sul mercato nazionale e su quelli esteri, la campagna natalizia raggiungerà un fatturato di 35 milioni di euro, in perfetta continuità con il 2019».

Il nuovo management

Giovanni Arcaro, ingegnere gestionale con 30 anni di esperienza in Italia e all’estero sia in aziende industriali sia nella consulenza di direzione, ha assunto l’incarico di direttore generale con il preciso compito di portare innovazione nell’azienda: «Paluani è una realtà molto particolare, che unisce una grande tradizione nell’arte della pasticceria a uno spirito aziendale speciale che la rende come una grande famiglia. La sfida che stiamo vivendo con la proprietà e con i colleghi è di portare innovazione gestionale, come la metodologia Lean Six Sigma derivante storicamente dal modello di produzione Toyota, ma nel pieno rispetto della storia dell’azienda caratterizzata dalla qualità delle materie prime e del processo di produzione, che sono il vero segreto della qualità del prodotto Paluani».

Gianluca Cazzulo è l’altro elemento “di garanzia” della nuova gestione Paluani: 25 anni di esperienza commerciale in primarie aziende nel settore dolciario, Cazzulo ha trovato in Paluani gli stimoli per una nuova sfida: «La strategia commerciale poggerà su uno sviluppo più mirato al mercato estero e a un rilancio, con profondi connotati di innovazione, del segmento del continuativo, il tutto accompagnato da un consolidamento delle posizioni acquisite nel settore ricorrenza, dove Paluani recita un ruolo da leader grazie soprattutto alla qualità riconosciuta dal consumatore. Parte determinante di questo percorso sarà una rinnovata strategia di comunicazione che metterà al centro il forte senso di appartenenza nonché la passione che ogni giorno, da quasi cento anni, sono parte integrante di chi opera in questa grande azienda. È già stato pianificato un imponente piano media per la prossima campagna natalizia che verrà divulgato su tutti i media da radio a TV a web».

Potrebbe interessarti...

Ricette

Come fare il pane in casa? Ecco la video ricetta di Alessandro Servidio postata sui suoi canali social. Il suo profilo, in questi giorni,...

Eventi

Si svolgerà a Benevento, il 16 e il 17 marzo, presso la sede dell’azienda Nardone Martino, un interessante corso avanzato per pizzaiolo. Docenti d’eccezione...

Trends & Home

Con l’arrivo dell’autunno, si ritorna a godere dei piccoli gradi piaceri tipici di questa stagione: serate casalinghe, da trascorrere da soli in compagnia di...

Food

Con il Royal Gift firmato “Bottega Balocco – Italian Bakery 1927” tutta la qualità, l’eleganza e la bontà dei prodotti della tradizione italiana, diventano...