D’Alessandro Confetture lancia la linea di Creme Spalmabili

13 Maggio 2021
1 min di lettura

Nascono le creme spalmabili D’Alessandro, una nuova linea di prodotti pensati per soddisfare le
esigenze di un mercato in crescita. Sei golose varianti di creme dolci spalmabili, da mangiare
abbinate a pane e croissant, da usare per farcire e arricchire dolci fatti in casa oppure per concedersi
semplicemente uno sfizioso dolce al cucchiaio. Pistacchio, Cioccolato bianco, Spalmabile fondente,
Latte e mandorla, Nocciola e Cacao oltre a Mou, questi i gusti disponibili in confezioni da 220 gr.
La ricerca dei gusti è stata fatta pensando a tutti i tipi di palato: dalle varianti classiche ricche di
frutta a guscio come la crema al 30% di pistacchio, mandorla al 15% e nocciola, ai gusti sfiziosi come
Mou e Cioccolato bianco; fino alla Spalmabile Fondente creata per venire incontro alle esigenze dei
più attenti, questa crema infatti è una versione 100% vegana, priva di ingredienti di origine animale.
L’attenzione di D’Alessandro Confetture che caratterizza tutte le sue produzioni, dalle classiche
marmellate ai prodotti più innovativi come questa linea di creme, è data dalla scelta e la ricerca
degli ingredienti più genuini e sani e dall’esclusione nelle preparazioni di conservanti, grassi
idrogenati e olio di palma.

Ultime News

Cibeviamo

Su di noi

Cibeviamo.it è un sito dedicato a tutto quello che concerne il mondo del cibo e delle bevande. Con curiosità, approfondimenti, novità

Ultimi di Blog

Frittura

Qual è l’olio migliore per friggere?

Gli amanti della cucina sanno bene quanto sia importante scegliere l’olio giusto per friggere. Con così tante opzioni disponibili sul mercato, può diventare una scelta difficile da fare. In questo articolo, esploriamo
Frittura a Carnevale

Il Bon Ton della Frittura a Carnevale

Con l’avvicinarsi del Carnevale, il mondo della frittura si prepara a celebrare una tradizione culinaria che unisce sapori autentici e convivialità. Oleificio Zucchi, con oltre 210 anni di esperienza nel mondo dell’olio,

Da non perdere