Come affrontare la quarantena: i consigli di Gianluca Mech

17 Marzo 2020
2 minuti di lettura

Come affrontare la quarantena a causa dell’emergenza Coronavirus? Ecco i consigli di Gianluca Mech su come affrontare questo particolare momento, in cui ci viene chiesto di stare a casa.

Un piccolo sacrificio fondamentale per tutti noi ma soprattutto per chi è in prima linea, per molti la quotidianità è cambiata radicalmente.

Trovare qualcosa da fare può essere una vera impresa e rischia di essere deleterio per il proprio stato di forma fisica.

La quarantena “forzata”, infatti, porta inevitabilmente ad avvicinarsi troppo spesso al frigorifero.

Gli snack e le maratone di film e serie tv sdraiati sul divano, un po’ per noia e per mancanza di socialità, si susseguono senza sosta uno dietro l’altra.

Per evitare che gli sforzi fatti in palestra o nel seguire una corretta alimentazione vengano vanificati e per non farci trovare impreparati alla prossima prova costume, l’imprenditore e guru di Tisanoreica Gianluca Mech, svela alcuni consigli che aiuteranno a non ingrassare e ad utilizzare il tempo libero per fare qualcosa di utile.

Come affrontare la quarantena

1-      Cercare di mangiare di meno: utilizzare piatti piccoli può essere di aiuto

2-      Preferire i cereali integrali con un minor impatto glicemico rispetto a quelli raffinati

3-      Sostituire i biscotti con frutta secca come mandorle e noci: sono ricchi di grassi “buoni”, minerali e fibre che hanno anche un effetto saziante.

4-      Mangiare molta verdura per un ottimale apporto di fibre

5-      Preferire la frutta di stagione e meno zuccherina per una carica di vitamine e minerali.

6-      Quando si ha il desiderio irrefrenabile di mangiare qualcosa, sorseggiare un té o una tisana depurativa: la ritualità e il gesto mantiene la bocca occupata e può aiutare a ridurre la fame nervosa

7-      Tenersi impegnati in casa facendo, per esempio, dell’attività fisica in modalità home fitness (30 minuti al giorno): se non si ha voglia, cercare di svolgere tutti quei lavori casalinghi che si rimandano sempre.

8-      Talvolta si possono sostituire gli alimenti quotidiani con dei preparati a base di proteine e fibre, ipocalorici ed ipoglucidici.

Ad esempio i preparati per bevande Tisanoreica Original, da consumare in qualsiasi momento della giornata (1-2 al giorno).

O la pasta Tisanoreica Style, per non rinunciare ad uno dei classici della dieta mediterranea.

O ancora i biscotti CiocoMech per una colazione o uno spuntino gustoso e salutare e che dà un senso di sazietà maggiore.

9-      Combattere la ritenzione idrica limitando l’assunzione di cibi ricchi di sale o di zuccheri semplici, come ad esempio gli snack industriali e le bevande gassate.

10-   Mantenere una buona idratazione bevendo almeno un litro e mezzo di acqua al giorno.

11-   Ripristinare l’equilibrio della flora batterica intestinale, tramite l’assunzione di probiotici, fermenti lattici vivi e yogurt bianco senza zuccheri aggiunti.

12-   E’ molto utile utilizzare estratti erbali specifici, come quelli contenuti nell’integratore alimentare Metabolic Plus.

Questo favorisce il metabolismo dei lipidi e lo stimolo metabolico grazie a caffè verde, arancio amaro, coleus e ad un estratto brevettato ad azione termogenica e drenante.

Anche le alghe marine sono un prezioso alleato per supportare il metabolismo, come le alghe kombu e fucus, contenute nello Slim Kombu.

Anche il Riducente o Slim Kalor Mech potrebbero essere d’aiuto.

Ultime News

Cibeviamo

Su di noi

Cibeviamo.it è un sito dedicato a tutto quello che concerne il mondo del cibo e delle bevande. Con curiosità, approfondimenti, novità

Ultimi di Blog

Torta di Ricotta

Ricetta: Torta di Ricotta

La torta di ricotta è un dolce tradizionale semplice e squisito, amato in tutta Italia e particolarmente apprezzato per la sua freschezza e versatilità. Che sia per una colazione nutriente, una merenda
Frutta di Stagione da Gustare a Marzo

Frutta di Stagione da Gustare a Marzo

Marzo segna il passaggio dall’inverno alla primavera, portando con sé un cambiamento nel clima e nei prodotti disponibili sul mercato. Mangiare frutta di stagione non solo garantisce sapori più intensi, ma è
asparagi

Verdure di stagione da gustare a marzo

Il mese di marzo segna l’inizio della primavera, un periodo dell’anno in cui la natura si risveglia e si prepara a offrire una varietà di frutti e verdure fresche e nutrienti. Mangiare

Da non perdere